Via Dodi, 2 - Correggio (RE)
  Username:   Password:
Ricordami su questo PC

Ho dimenticato la password. Rimandamela!
 












GMG2016 - Cracovia



TV 2000: a Cracovia l'invasione dei giovani pellegrini

Lilly e Pietro in collegamento con Iaia



Santa Messa per la XXXI Giornata Mondiale della Gioventù



Veglia con i Giovani della GMG



Santa Messa nel Santuario San Giovanni Paolo II



Papa Francesco visita al Santuario della Divina Misericordia



La via Crucis con i Giovani



Visita al Campo di Concentramento di Auschwitz-Birkenau



La Santa Messa di apertura della GMG 2016

presieduta dal cardinale Stanislaw Dziwisz



L'inno ufficiale


Il testo dell'inno ufficiale

Beato il cuore che perdona

Sei sceso dalla tua immensità
in nostro aiuto.
Misericordia scorre da te
sopra tutti noi.

Persi in un mondo d’oscurità
lì Tu ci trovi.
Nelle tue braccia ci stringi e poi
dai la vita per noi.

Beato è il cuore che perdona!
Misericordia riceverà da Dio in cielo!

Solo il perdono riporterà
pace nel mondo.
Solo il perdono ci svelerà
come figli tuoi.

Beato è il cuore che perdona!
Misericordia riceverà da Dio in cielo!

Col sangue in croce hai pagato Tu
le nostre povertà.
Se noi ci amiamo e restiamo in te
il mondo crederà!

Beato è il cuore che perdona!
Misericordia riceverà da Dio in cielo!

Le nostre angosce ed ansietà
gettiamo ogni attimo in te.
Amore che non abbandona mai,
vivi in mezzo a noi!

Beato è il cuore che perdona!
Misericordia riceverà da Dio in cielo!


Il logo

Protagonisti dell'incontro

I protagonisti della Giornata Mondiale della Gioventù sono Gesù Cristo e i giovani. L'essenza stessa di questo evento è l'incontro con Dio e con gli altri. Per questo motivo, il simbolo della Croce raffigura Cristo e il cerchio inserito nella croce, come quelli delle scorse edizioni della GMG, rappresenta i giovani.

Luogo dell'incontro

La Polonia è la patria di San Giovanni Paolo II, apostolo della Divina Misericordia e iniziatore della GMG. E' anche il luogo in cui è nata e ha vissuto Santa Faustina Kowalska, alla quale Cristo si è rivelato personalmente, affidandole il dono del messaggio della Divina Misericordia. Infine, all'interno dei confini polacchi è disegnata la città di Cracovia che, come diceva lo stesso San Giovanni Paolo II, è il centro del culto della Divina Misericordia nel mondo.

Tema dell'incontro

Il tema della XXXI Giornata Mondiale della Gioventù è la Divina Misericordia. Proprio per questo, nel logo è stato raffigurato il raggio di due colori, rosso e blu, ispirato all'immagine di Gesù Misericordioso.

Santa Faustina scrive nel suo Diario: Vidi il Signore Gesù vestito di una veste bianca: una mano alzata per benedire, mentre l'altra toccava sul petto la veste, che ivi leggermente scostata lasciava uscire due grandi raggi, rosso l'uno e l'altro pallido. Questo elemento, nel logo, rappresenta la Grazia che purifica e infiamma i giovani riuniti alla GMG.

colori del logo

I colori del logo di Cracovia 2016 (rosso, blu, giallo) sono quelli ufficiali della città di Cracovia e del suo stemma.


Il logo è stato creato da Monika Rybczynska, una giovane polacca di 28 anni, laureata in Scienze della comunicazione all’Università di Varsavia: ha disegnato il logo in Vaticano subito dopo la canonizzazione di Giovanni Paolo II, come forma di ringraziamento per l’intercessione nella sua vita professionale. Un’altra giovane grafica polacca, Emilia Pyza, di 26 anni, ha collaborato alla fase di perfezionamento del logo


Contatore visite: 339160 Per suggerimenti, aggiunte, problemi contattare Roberto - ©2005-2009